Archive of ‘Cake designer’ category

Escort cards…la nuova mania!

Escort cards…la nuova mania!

Oggi volevo far fare un giro agli sposi nel mondo delle escort card!Tutti sapete ormai cos’è un Tableau de mariage vero? Beh per i pochissimi che ancora non lo sapessero il Tableau è un cartellone dove viene assegnato ad ogni tavolo un nome e l’elenco degli ospiti che dovranno sedervisi.
Negli anni il Tableau si è evoluto diventando sempre più articolato e spettacolare.
Il problema maggiore però si verificava con le modifiche dell’ultimo momento, invitati aggiunti o tolti e spesso purtroppo non è possibile apportare cambiamenti se, ad esempio, il tableau è già stampato.
Per questo ci vengono in aiuto le escort cards, dei piccoli cartoncini dove viene scritto il nome di ogni invitato ed il rispettivo tavolo, in questo modo sarà possibile aggiungere o eliminare dei nomi fino quasi all’ultimo minuto.
Le possibilità sono infinite e possono adattarsi perfettamente ad ogni stile che avete scelto per le vostre nozze.

Pinwheel-Seating-Cards-550x365

 Jessica Stout “Style me Pretty”

Apple-Seating-Cards-300x450

Photo by Meg Perotti, calligraphy by Calligraphy Katrina via Style Me Pretty

MS-Seating-Cards-in-a-Bottle-300x375
Martha Stewart Weddings

Pensate che possa essere tutto qui? Troppo facile no? Allora perchè non optare per una escort card edibile? Cosa ne pensate di una bibita fresca per accompagnare i vostri ospiti al tavolo? o un bel lecca-lecca? o anche una buona mela….ma in questo caso non scrivete il nome sulla buccia, preferite un cartellino!

Buona fantasia a tutti!

mwd106497_win11_numpop72_hd
@pinterest
appleescort
@pinterest
rsz_wedding-reception-escort-cards-attached-to-mini-booze-bottlesoriginal
Photo by Melanie Mauer

Source: http://www.melaniemauer.com/; http://thebridesguide.marthastewartweddings.com/; http://www.jessicastoutphotography.com/index2.php#/home/

Valy Cake Design – Intervista a Valeria Todde

Valy Cake Design – Intervista a Valeria Todde

Come nasce Valy Cake Design?

Valy Cake Design nasce nel 2011, dal desiderio di  trasformare la mia passione nel mio lavoro

Tutti i tuoi lavori sono unici. Come riesci a dare una forma alla tua fantasia?


Come un pittore che dipinge la sua tela …io non ho molte regole..seguo l’istinto, la fantasia,   viaggio di immaginazione e cerco poi di ricreare quello che ho in testa! Quasi mai preparo bozze o schizzi, o comunque anche in quei rari casi non mi attengo mai del tutto all’originale, perché le mie torte nascono e crescono mentre le preparo, sul momento.

Cosa ti ispira?

Tutto. Come ogni artista, dallo scultore al poeta, ogni cosa che mi circonda può essere fonte di ispirazione, basta essere sensibili  a tutte le piccole cose che stanno intorno a noi, e poi ogni torta ha una sua “musa”

Quando hai capito che la tua passione poteva diventare un lavoro?

All’improvviso! Fin da piccolina ho sempre avuto una passione per i dolci, quelli classici, e così, crescendo, cominciai a crearli per amici e parenti , così per hobby, ma, a chi me lo chiedeva, rispondevo che non lo avrei mai scelto come lavoro, avevo altri progetti, studiavo Design all’università e mi dedicavo alla fotografia. Ma quando ho scoperto la pasta di zucchero e’ stato amore a prima vista! Un mondo del tutto nuovo dove finalmente potevo esprimere tutta la mia creatività in un campo che amavo sin da bambina. Capii che la cake designer era il lavoro perfetto per me!

Quando una coppia di sposi viene da te, cosa ti colpisce?

Quell’entusiasmo  che contraddistingue una futura coppia di sposini emozionati ed indecisi! Allora li ascolto, mi metto a loro completa disposizione per realizzare la torta dei loro sogni e il giorno delle nozze sono tesa come la sposa!!

Qual’è il tuo sogno a livello professionale: budget illimitati, ispirazione senza fine, materiali innovativi altro?

Sicuramente il budget illimitato non è’ da sottovalutare! Spesso mi ritrovo a bloccare il mio istinto creativo per rientrare nel budget del cliente. Ma direi che il mio sogno e’ un piccolo café in stile liberty , con tanti dolcetti all’ interno, il paradiso dei golosi!  Incrociando le dita, sto cercando di realizzarlo!

Qual’è il tuo luogo creativo?

La mia scrivania

3 cose che ami e che odi?

Amo: l’odore dell’erba bagnata a fine estate, il mio gatto che mi corre incontro quando entro in casa, ballare come se nessuno mi stesse guardando
Odio: tutto ciò che è viscido e striscia, vermi , serpenti e affini! ridurmi sempre all’ultimo, essere così  incredibilmente disordinata

Se fossi un  cibo quale saresti?

Un cupcake alla vaniglia con farcitura di mousse di lamponi e frosting vanilla butter cream

La tendenza/stile che vorresti tornasse in voga?

Fosse per me rinascerei nel 1800!

 

ValyCakeDesign